Lucidare e proteggere sì, ma…

In commercio negli ultimi anni si sta avendo una maggiore consapevolezza sull’impatto ambientale delle nostre azioni. Per questo motivo troviamo un numero sempre più alto di prodotti di origine vegetale e a base d’acqua piuttosto che derivati dell’industria petrolchimica. Ma perchè preferire un detergente a base d’acqua? Oltre all’aspetto ecologico, il vantaggio è anche nella resa. Faccio l’esempio del classico polish con cui solitamente vengono lucidate e/o protette le nostre barche prima del varo. Per esperienza personale e parlando con molti di voi ho notato che gran parte delle barche perdono l’effetto lucido a poche settimane dal trattamento, e ancor di più hanno una resa estetica peggiore rispetto a quella prima della lucidatura, soprattutto sugli scafi scuri. Perchè accade ciò? I derivati del petrolio presenti in questi prodotti  sono sensibili ai raggi UV e alle alte temperature (oltre i 60° C a barca ferma, specialmente se di un colore scuro) a cui è esposta la nostra imbarcazione. Queste condizioni li rendono volatili, e di conseguenza nelle aree esposte viene a mancare una parte della componente lucidante della nostra murata, mentre rimangono scoperte le altre componenti del prodotto usato. Quindi non solo avremo la superficie non lucida, ma anche “sporcata” dai residui del polish che non hanno subito l’evaporazione.

Ho fatto l’esempio del polish per l’opera morta delle barche, ma il riferimento è esteso anche ai gommoni. Quanti di voi hanno pulito il bottazzo con il semplice acetone/diluente nitro, per poi ritrovarsi con la gomma appiccicosa dopo poco tempo, e innescando il circolo vizioso?

Con i solventi ad acqua questo fenomeno è notevolmente ridotto, poichè l’acqua ha un punto di evaporazione nettamente superiore a quello dei derivati petroliferi, quindi è necessario un tempo di esposizione in condizioni sfavorevoli molto più lungo rispetto ai prodotti classici per avere una perdita netta dell’effetto lucido. Discorso analogo per le nanotecnologie, che riescono ad essere quasi del tutto esenti dall’effetto sole.

Quindi.. occhio a quale prodotto decidete di usare per lucidare e proteggere la vostra barca!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.