Teak wonder vs Woody Ma-fra

Dopo aver analizzato i pro e i contro del teak, vediamo come trattarlo confrontando un classico della tradizione della nautica e un innovativo prodotto con azione 2 in 1. Parliamo rispettivamente del teak wonder e Woody della Ma-fra. Ma andiamo con ordine:
Il Teak wonder é un prodotto bifasico composto da un detergente pulente e uno sbiancante. Entrambe le fasi vanno applicate pure a superficie precedentemente bagnata e poi procediamo a strofinare con una spazzola a media durezza seguendo le venature del legno. Il teak wonder ha una grande efficacia se guardiamo al risultato, ma bisogna stare attenti al dosaggio di entrambe le fasi in quanto il prodotto é molto aggressivo, e  rischiamo di trovarci con una colorazione eterogenea come é successo a me nella prova.
Woody é un detergente&sbiancante 2 in 1, il che gli conferisce una comodità di applicazione e una maggior durata del flacone poiché può essere diluito in base alle necessità e alle condizioni del legno. Anch’esso va applicato a superficie precedentemente bagnata, quindi procediamo a spazzolare seguendo le venature del legno. Il prodotto è molto schiumoso se usato puro, quindi possiamo sfruttarlo per ampliare il raggio d’azione evitando sprechi di prodotto. Inoltre contiene cere che permettono una sigillatura delle venature del legno senza danneggiarlo consentendo anche una minor applicazione di olio protettivo.

  • Vantaggi Teak wonder                                                  Vantaggi Woody

-Efficacia                                                                                                        – 2in1
-Resa immediata                                                                                         – Cere protettive
-Essendo bifasico posso scegliere se attuare un                               – Possibilità di diluizione                              singolo trattamento o entrambi in base allo stato                           – Prezzo basso                                                               del teak e ai gusti                                                                                      – Rapidità di utilizzo

  •  Svantaggi Teak wonder                                              Svantaggi Woody

-Maggior consumo di prodotto che                                        -Nelle aree più sporche
alzano il prezzo del trattamento                                               può essere necessario
-Consumi elevati di prodotto                                                   un secondo trattamento
-Aggressività, il legno va protetto

Conclusioni: il teak wonder lo consiglio a chi è più esperto e riesce a dedicarsi con più calma alla propria barca per avere un risultato incontestabile.
Consiglio Woody a coloro che vogliono risparmiare sull’acquisto senza dover rinunciare a un buon risultato e stare attento a dosaggi e controindicazioni, dando anche al legno una temporanea protezione in attesa dell’olio.

#AGGIORNAMENTO 14/04/16
A due giorni dal trattamento le aree trattate si presentano così

In conclusione consiglio totalmente Woody, poichè la differenza di colore che si può notare nell’area destra è dovuta alla zona che in precedenza era maggiormente sporca (come già detto nel video), mentre nella parte sinistra dell’area trattata con woody ha assunto un colorito molto vicino al teak wonder. La differenza sta nelle condizioni “al tatto” del legno. L’area trattata con woody si presenta molto più liscia al tatto, mentre il teak wonder ha seccato molto il teak, per cui quell’area necessita al più presto di un trattamento nutriente con olio.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.